In cosa si differenzia il corso di Integrazione dei Sé IWAY

Lo dice il nome stesso. Non ci interessa affatto rilasciare l’attestato di counselor a tante persone, ciò che vogliamo è che chi frequenta il nostro corso sperimenti prima di tutto su sé stesso cosa significano i concetti di integrazione personale e maturità emotiva.

I nostri allievi sono seguiti settimana dopo settimana e settimana dopo settimana verifichiamo i risultati raggiunti nel lavoro su sé stessi prima ancora che l’acquisizione di informazioni e know how su come si conduce un colloquio di counseling.

Ciò che vogliamo assolutamente è che chiunque si affidi a un counselor abilitato col metodo IWAY di integrazione dei Sè abbia la certezza di essere guidato e supportato da una persona che ha svolto un profondo lavoro su sé stessa e abbia maturato la sicurezza, l’umiltà, l’empatia, la conoscenza di sé e le competenze per essere davvero di aiuto agli altri.

La metodologia

La scuola IWAY di integrazione dei Sé si basa sul concetto espresso simbolicamente dalla nostra piramide. La sua base rappresenta le quattro vie lungo le quali si sviluppa il processo di integrazione:

ENERGIA E QUINDI CORPO

Alla base di qualsiasi disturbo o difficoltà nelle relazioni con sé stessi e con gli altri c’è sempre anche un blocco energetico che impedisce il fluire armonico dell’energia lungo quei canali sottili che nelle varie culture sono chiamati Meridiani o Nadi. L’energia bloccata impedisce all’organo, o alla parte del corpo interessata, di essere vitale e alla lunga può portare anche a disturbi fisici. Inoltre tutta l’energia bloccata non è disponibile alla coscienza dell’Io osservatore che così fa molta più fatica a rimanere nella presenza e ad attuare il processo di rieducazione e integrazione delle coscienze inferiori. Per questo motivo ampio spazio è dato a tutte quelle pratiche psicocorporee, bioenergetiche e legate alle tradizioni energetiche che spaziano dalla Cina, al Giappone, all’india, fino ad arrivare alle più moderne pratiche occidentali.

RIEDUCAZIONE DELLE COSCIENZE INFERIORI

L’essere umano è composto dai piani di coscienza del Sé fisico, istintivo e mentale. Tre coscienze separate e autonome riconosciute finalmente, anche se con nomi diversi, anche dalla scienza moderna. Chi può prendersi cura di conoscere, accogliere, guarire, rieducare e infine integrare queste coscienze è solo l’Io osservatore, la nostra coscienza che sopravvive al personaggio che recitiamo sul piano terreno. L’Io osservatore ha diversi strumenti a disposizione per rieducare le Coscienze “inferiori” e gran parte del percorso della scuola è dedicato proprio ad apprendere e a sperimentare, prima su sé stessi, la conoscenza e l’utilizzo di questi strumenti, i principali dei quali sono specifici della scuola e del metodo IWAY.

RILASCIO DELLE MEMORIE CELLULARI

Tutte le esperienze infantili vissute fin dal periodo della gravidanza e successivamente nei primissimi anni di vita, fino poi ai tredici anni, sono fissate a livello cellulare e anche se ci siamo presi cura di rieducare il nostro Sé istintivo, può bastare un qualsiasi evento scatenante per far emergere quei ricordi emozionali ed il Sé istintivo ne sarà travolto, nonostante il lavoro fatto su di lui. Oltre alle memorie cellulari che provengono dalle esperienze vissute direttamente, ci sono memorie che provengono dai genitori, nonni e bisnonni, come ha dimostrato recentemente anche l’epigenetica. Ecco dunque perché nel percorso IWAY c’è una via dedicata esplicitamente al rilascio di tutte le memorie cellulari. Il rilascio viene avvertito inizialmente come emozione, ma più avanti, mano a mano che il processo di pulizia procede, ciò che si percepisce livello corporeo è solo movimento di pura energia che viene rilasciata.

AZIONE

La rieducazione delle coscienze “inferiori” avviene inizialmente sul piano di apprendimento teorico emozionale, poi però arriva il momento in cui sarà necessario intervenire anche con un apprendimento pratico emozionale. Non c’è differenza tra un apprendimento scolastico, apprendistato lavorativo e rieducazione del Sé istintivo e del Sé mentale. Così come abbiamo imparato a scuola, così come abbiamo imparato ciò che sappiamo fare con l’esperienza, allo stesso modo operiamo per trasformare ciò che non ci piace in noi. Una fase molto importante del processo di integrazione è l’apprendimento tramite l’azione, che in alcuni casi sono vere e proprie “sfide” che aiutano il Sé istintivo ad affrontare e superare le difficoltà che in passato lo bloccavano.

Colui che opera il processo di integrazione è l’Io osservatore, il vertice della piramide, e nel suo moto di conoscenza, accoglienza, amore, guarigione e integrazione, aiuta il processo più importante: quello dell’elevazione di tutte le coscienze che operano in noi. La spirale inserita nella piramide sta a simboleggiare proprio questo passaggio evolutivo verso la Luce.

Gran parte della formazione avviene perciò in presenza, perché certe pratiche si possono sperimentare esclusivamente in modo diretto e personale in quanto coinvolgono tutti i piani, dal fisico al mentale, all’emozionale, fino ad arrivare al piano spirituale.

logo-tonto-title

REQUISITI

L’accesso alla Scuola Italiana di Counseling IWAY in Integrazione dei Sé è subordinato all’esito di un colloquio attitudinale con i docenti fondatori della scuola e tiene conto dei titoli di studio conseguiti, dei corsi, seminari, stage effettuati, dell’ambito lavorativo e della motivazione profonda dell’interessato.

logo-tonto-title

DURATA

I corsi iniziano nel mese di Gennaio di ogni anno e si concludono a Dicembre.

Ciascun modulo annuale si articola in 10 Week-end di 16 ore ciascuno più 1 o 2 seminari residenziali (a seconda delle sedi), con una pausa nei mesi di Luglio e Agosto.

Raphael Antonio Origgi

IL DIRETTORE DELLA SCUOLA

La scuola è condotta da Antonio Origgi (Raphael), autore dei libri “L’Inconscio per Amico”, “Le 3 Menti Inconsce”, “Cronaca di un Risveglio spirituale” e “Le Frasi nere che creano gli incantesimi”. Ha pubblicato anche diversi CD di meditazioni su vari temi ed è l’autore del metodo Iway che insegna da anni in Italia e all’estero.

_UGO0356

VUOI COLLABORARE CON NOI?

I piani di coscienza, la conoscenza dei Sé, il percorso Iway, sono qualcosa di estremamente importante, soprattutto sul piano spirituale e, per quello che sento, possono cambiare anche le basi della psicologia. Senza nulla togliere alla varie scuole e ai loro metodi.

 

Stiamo programmando di espandere la scuola e stiamo cercando counselor che abbiano lo stesso sentire, lo stesso intento e siano disposti a collaborare per portare una vera trasformazione nelle persone.

Vuoi collaborare con noi?

Costi e modalità di pagamento

PRIMI 2 ANNI

  • €1690 all’anno pagabili anche mensilmente
  • €50 tassa di iscrizione per i diritti di segreteria e l’assicurazione RCT e infortuni
  • €200 per il corso residenziale Intensivo di Illuminazione (pagabili a Giugno 2023 durante l’Intensivo)

PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 31 OTTOBRE 2022 L’IMPORTO ANNUO PER I PRIMI 2 ANNI SARÀ DI €1490 + €50 (PAGABILI MENSILMENTE).

Il costo include:

  1. il materiale didattico
  2. i tirocini formativi gratuiti
  3. la tessera associativa

Al momento dell’iscrizione è richiesto il pagamento di € 540 (€ 340 per chi si iscrive entro settembre 2022) + € 50.

Il saldo del costo annuale sarà suddiviso in 10 rate mensili di € 115 cadauna.

TERZO ANNO

  • €1950 pagabili anche mensilmente
  • €50 tassa di iscrizione per i diritti di segreteria e l’assicurazione RCT e infortuni

Il prezzo include:

  1. le spese per la revisione della tesi
  2. la discussione finale con un commissario esterno (dell’università e/o di una associazione nazionale di categoria)

Per il terzo anno il costo dell’iscrizione sarà di € 400, oltre alla tassa di iscrizione.

Il saldo del costo annuale sarà suddiviso in 10 rate mensili di € 160 cadauna.

La quota della Scuola comprende incontri individuali o di gruppo e non comprende le ore per gli incontri individuali extra. Il programma degli incontri individuali e di gruppo secondo quanto previsto dai programmi annuali sarà concordato con i singoli allievi.

LA SEDE

I corsi della scuola di Counseling IWAY si tengono presso la location di Milano e presso la sede dell’associazione Dalle Radici al Cielo a La Valletta Brianza

Cosa pensano gli studenti della scuola di integrazione dei sé IWAY

RECENSIONI

Irene Maraschini

La Scuola di Counseling è stato un grande dono per me. Dopo che ho conosciuto Raphael e il suo Metodo I-WAY, ho sempre pensato che sarebbe stato molto bello e soprattutto molto utile poter divulgare a tante persone questo approccio così innovativo per conoscere noi stessi. È un percorso introspettivo molto profondo che ci permette di arrivare al nocciolo dei nostri problemi e permette di avere tanti strumenti a disposizione per accoglierli e superarli. Avere la possibilità di aiutare altre persone a raggiungere questo obiettivo è davvero un dono meraviglioso.

Serena Portacci

Il Corso di Counseling è stato un dono giunto in un periodo molto buio della mia vita. Ero praticamente in balia delle emozioni del Sé Istintivo
Non dimenticherò mai le parole che mi disse Raphael a tal proposito: inizia a celebrare questo buio perché è la tua Anima che sta evolvendo.
Lezione dopo lezione ho compreso che le emozioni non erano sbagliate, ma erano lì per essere viste e  comprese, Il sé Istintivo voleva solo che iniziassi a prendermi cura di lui e delle sue ferite.
In questo anno e mezzo mi sono sentita sempre supportata da un fantastico gruppo con un   intento molto forte , che ha creato un potente  campo energetico a sostegno dell’ evoluzione di ciascuno di noi, gruppo  che non smetterò di  ringraziare
Sin dall’ inizio, ho percepito  che questo percorso” aveva un cuore” , che era la strada giusta da percorrere.
Infatti, grazie agli esercizi di bioenergetica, all’ allenamento costante della presenza, alla scoperta dei meccanismi che scattano nelle coscienze che ci abitano e a tanti strumenti per  accoglierle e pian piano  rieducarle, come il Change, la Time line Teraphy e tanti altri, mi sono accorta che in tutti  noi c’ è una grande  forza ed una grande capacità di accoglienza che  chiedono solo di essere portate alla luce.
È avvenuto un cambio di prospettiva, tutto ciò che mi accade ora ha il senso profondo di portarmi a comprendere “chi sono”aldilà delle identificazioni, di tutte le credenze limitanti ed i condizionamenti  e di aprirmi con  fiducia  ed entusiasmo alla grande scuola della  Vita.
È un percorso di rieducazione ed integrazione delle nostre coscienze ed un porta per tornare a sé stessi
Chiamarla scuola di counseling è riduttivo, è  un  salpare  per un viaggio alla scoperta dei nostri tesori più nascosti, per poi potersi finalmente  mettere con gioia a servizio dell’  esistenza.

Come tutti gli altri corsi erogati dall’Associazione Dalle Radici al Cielo, anche il corso per diventare Counselor si fonda su:

logo-tonto-title

la conoscenza di sé stessi, basata sulla conoscenza e sui linguaggi delle 3 Menti Inconsce e dell’Io osservatore

logo-tonto-title

un programma che prevede la partecipazione anche a seminari in presenza perché la capacità di far esprimere i vari Sé nell’essere umano non si può assolutamente apprendere a distanza

logo-tonto-title

l’attualità della formazione, adeguata ai tempi e al contesto sociale in cui viviamo un giusto equilibrio tra teoria e pratica

logo-tonto-title

la possibilità di avvalersi di materiali didattici d’avanguardia, disponibili anche on line

logo-tonto-title

la presenza di docenti e professionisti di grande esperienza e capacità

logo-tonto-title

un giusto equilibrio tra teoria e pratica